Linux Mind Italia

  • Domenica 24 Marzo 2019, 05:55:11
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata

News:

Cerchi un tool di pulizia del sistema? Prova Mind Cleaner.

collapse

* Canale Telegram

Canale informativo di riserva:
Linuxminditalia
https://t.me/linuxmind

* Mind-chat

Refresh History
  • bobol: :coffee:
    Ieri alle 21:08:40
  • Tony: :break:
    Ieri alle 14:30:22
  • bobol: :ciao:
    Ieri alle 08:25:41
  • cuzzo: bau
    Venerdì 22 Marzo 2019, 12:13:46
  • TheBaron: Good evening for all guest of Linux
    Giovedì 21 Marzo 2019, 18:35:34
  • TheBaron: :ciao:
    Giovedì 21 Marzo 2019, 18:33:08
  • Tony: :ciao:
    Giovedì 21 Marzo 2019, 14:25:04
  • nessuno: ....tttrrriiigggggg!!!  :ciao:  :)
    Giovedì 21 Marzo 2019, 11:25:12
  • trigg: :ciao:
    Giovedì 21 Marzo 2019, 10:39:53
  • cuzzo: olà belli
    Giovedì 21 Marzo 2019, 10:17:28
  • bobol: buenas dias
    Giovedì 21 Marzo 2019, 08:35:06
  • cuzzo: noche
    Mercoledì 20 Marzo 2019, 22:15:34
  • bobol: ola
    Mercoledì 20 Marzo 2019, 20:52:46
  • TheBaron: :ciao:
    Mercoledì 20 Marzo 2019, 18:27:42
  • cuzzo: aloa
    Mercoledì 20 Marzo 2019, 16:43:55
  • cuzzo: bau
    Martedì 19 Marzo 2019, 11:23:46
  • bobol: :ciao:
    Lunedì 18 Marzo 2019, 21:05:13
  • cuzzo: bon apetit
    Lunedì 18 Marzo 2019, 12:27:55
  • Pope: Io 2 grazie  ;D
    Lunedì 18 Marzo 2019, 09:08:16
  • cuzzo: aloa, appena preso, grassie
    Lunedì 18 Marzo 2019, 09:00:33
  • Cavaleri Omar: Caffettino, raga?
    Lunedì 18 Marzo 2019, 08:08:01
  • bobol: :ciao:
    Venerdì 15 Marzo 2019, 19:50:19
  • 1234567: Ciao Belli
    Venerdì 15 Marzo 2019, 18:26:26
  • Josh: Boh  :boh:
    Giovedì 14 Marzo 2019, 18:46:40
  • Pope: Mha forse per risparmiare risorse, un pò come le auto nuove che si spengono ai semafori se schiacci a fondo il freno
    Giovedì 14 Marzo 2019, 18:42:15
  • Josh: Non capisco l'utilità di questa funzione
    Giovedì 14 Marzo 2019, 18:32:34
  • Josh: Ho notato che con il kernel 5 la scheda audio viene disattivata quando non viene utilizzata. Non è un bug perché lo fa anche Fedora con il kernel 4.x.x
    Giovedì 14 Marzo 2019, 18:31:52
  • Pope: cco perchè Torvalds distribuisce parolacce a tutti i collaboratori  :D
    Giovedì 14 Marzo 2019, 16:44:26
  • nessuno: Qualcuno ha provato il kernel 5.xx?.. L'ho appena provato, non ha funzionato la chiavetta wifi e dopo 2 minuti è andato in crash. Spero proprio che migliori... ;D
    Giovedì 14 Marzo 2019, 16:05:33
  • Pope: schiacci il pulsante "download" ma forse non ho ben capito la domanda.... su cinnamon spices ce ne sono molti, oppure apri un topic dedicato che in chat non va bene  :ciao:
    Giovedì 14 Marzo 2019, 10:59:40

* Utenti On Line

  • Dot Visitatori: 15
  • Dot Nascosti: 0
  • Dot Utenti: 0

There aren't any users online.

Autore Topic: Distro's Bar  (Letto 8954 volte)

nessuno

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 397
  • Distro: Arch Linux
  • Nick
Re:Distro's Bar
« Risposta #120 il: Martedì 23 Ottobre 2018, 18:22:42 »

@Omar,

Non penso che il paragone con Porteus si possa anche solo iniziare, sono due cose profondamente diverse. Lo dicevo nel post precedente NixOS è assolutamente diversa da qualsiasi altra distribuzione Linux.
Però considera pure che io non sono certamente un esperto di NixOS.

MX-Linux ti permette di creare una LIVE con persistenza molto facilmente, ma ovviamente è necessario partire da una MX funzionante. Occorreranno due pendrive, sulla prima la LIVE di MX (senza persistenza) per usare il tool che ti permetterà di installare una nuova live con persistenza sulla seconda usb.


@Tony,

confermo che è possibile installare programmi senza i privilegi (... e password), lo avevo già accennato nel post precedente.
Il riconoscimento hardware credo che non sia dissimile da quello delle maggiori distribuzioni, in ogni caso pure caricare un modulo del kernel è semplice con quel file di configurazione. e comunque, io potrei anche essere andato oltre la Virtualbox ma non me lo ricordo e neanche ricordo problemi.

Il software è diviso in rami un pò come debian, nella stable ho installato libreoffice e mi ha dato la vers. 5.4 e spicci, ma credo che potrei installare qualcosa di più nuovo da un altro ramo, crhomium e falkon invece erano all'ultima versione. Altre fonti oltre i repo sono possibili ma di più non saprei dirti: la gestione del software è uno dei punti di forza di questa distribuzione, e io sto solo al primo sguardo.
Al Forum non avevo pensato...

Mi fa piacere che l'hai richiamata alla mia attenzione con il tuo post, NixOS è una distribuzione che avevo lasciato con l'idea di ritornarci. Questo spunto è capitato proprio a fagiuolo... ;D

Sono parecchio tentato di passarla su disco.
Connesso
  

nessuno

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 397
  • Distro: Arch Linux
  • Nick
Re:Distro's Bar
« Risposta #121 il: Giovedì 25 Ottobre 2018, 16:32:53 »

...L'ho installata.



La mia è l'opinione di chi usa NixOS un giorno (uno): questa distribuzione GNU/Linux è FANTASTICA!

E' strano che a dirlo sia un utente Slackware, che quando non la usa dopo un po' comincia soffrire la nostalgia, fino al magone.
Slackware è ancorata alla sua tradizione fino al punto di rifiutare categoricamente introduzioni di strumenti come Systemd, a ragione secondo me...

Altre distribuzioni hanno adottato systemd  praticamente solo come sistema di init (...è acqua alta per me), Integrandolo nel loro sistema il meglio possibile.

NixOS mi sembra "costruita" su systemd e ne sfrutta molto meglio le potenzialità con il suo fantastico file di configurazione.

Ogni nuova configurazione non comporta l'eliminazione della configurazione precedente (che è disponibile nel menu grub all'avvio), per cui ci si può trovare ad aver fatto un avanzamento alla unstable, come me adesso, e a poter avviare ancora da grub la versione stable precedente. Fino a che non si decida di eliminarla.

Un po' come avere nelle stessa installazione tutti i rami di debian (o di slackware) senza che per questo il sistema diventi incoerente e potendo scegliere quale configurazione usare a proprio piacimento...

...Non è Fantastico?

Moltiplicatelo per la libertà che ogni utente ha di plasmare il proprio ambiente con il software, o la versione di software, che preferisce usare...

...Non è ancora più fantastico?

La dotazione di software è strepitosa, con una infinità di programmi, spesso disponibili in più versioni. gestibili in modi che non avrei saputo neanche immaginare.

Bellissima!  :ciao:

EDIT:

dimenticavo...

questo è il mio attuale file di configurazione, originariamente era come quello postato in precedenza:

Codice: [Seleziona]
cat /etc/nixos/configuration.nix
# Edit this configuration file to define what should be installed on
# your system.  Help is available in the configuration.nix(5) man page
# and in the NixOS manual (accessible by running ‘nixos-help’).

{ config, pkgs, ... }:

{
  imports =
    [ # Include the results of the hardware scan.
      ./hardware-configuration.nix
    ];

  # Use the GRUB 2 boot loader.
  boot.loader.grub.enable = true;
  boot.loader.grub.version = 2;
  # boot.loader.grub.efiSupport = true;
  # boot.loader.grub.efiInstallAsRemovable = true;
  # boot.loader.efi.efiSysMountPoint = "/boot/efi";
  # Define on which hard drive you want to install Grub.
   boot.loader.grub.device = "/dev/sda"; # or "nodev" for efi only

   networking.hostName = "nixos"; # Define your hostname.
   networking.wireless.enable = true;  # Enables wireless support via wpa_supplicant.

  # Configure network proxy if necessary
  # networking.proxy.default = "http://user:password@proxy:port/";
  # networking.proxy.noProxy = "127.0.0.1,localhost,internal.domain";

  # Select internationalisation properties.
   i18n = {
     consoleFont = "Lat2-Terminus16";
     consoleKeyMap = "it";
     defaultLocale = "it_IT.UTF-8";
   };

  # Set your time zone.
   time.timeZone = "Europe/Rome";

# monta altre partizioni
   fileSystems."/media/Archivio" =
  { device = "/dev/disk/by-label/Film-Video";
    fsType = "ext4";
  };

 fileSystems."/media/Home" =
  { device = "/dev/disk/by-label/Home";
    fsType = "ext4";
  };

  # List packages installed in system profile. To search, run:
  # $ nix search wget
   nixpkgs.config.allowUnfree = true;
   environment.systemPackages = with pkgs; [
   okular digikam kdenlive vivaldi wget vim falkon chromium vlc thunderbird
   ];

  # Some programs need SUID wrappers, can be configured further or are
  # started in user sessions.
   programs.mtr.enable = true;
   programs.gnupg.agent = { enable = true; enableSSHSupport = true; };

  # List services that you want to enable:
  # Enable the OpenSSH daemon.
   services.openssh.enable = true;
   
  system.autoUpgrade.enable = true;
 
  # Open ports in the firewall.
  # networking.firewall.allowedTCPPorts = [ ... ];
  # networking.firewall.allowedUDPPorts = [ ... ];
  # Or disable the firewall altogether.
  # networking.firewall.enable = false;

  # Enable CUPS to print documents.
   services.printing.enable = true;

  # Enable sound.
   sound.enable = true;
   hardware.pulseaudio.enable = true;

  # Enable the X11 windowing system.
  # services.xserver.videoDrivers = [ "ati_unfree" ];
   services.xserver.enable = true;
   services.xserver.layout = "it";
   services.xserver.xkbOptions = "eurosign:e";
   hardware.opengl.driSupport32Bit = true;

  # Enable touchpad support.
   services.xserver.libinput.enable = true;

  # Enable the KDE Desktop Environment.
   services.xserver.displayManager.sddm.enable = true;
   services.xserver.desktopManager.plasma5.enable = true;
   
  # Define a user account. Don't forget to set a password with ‘passwd’.
   users.users.jeff = {
     isNormalUser = true;
     uid = 1000;
   };

  # This value determines the NixOS release with which your system is to be
  # compatible, in order to avoid breaking some software such as database
  # servers. You should change this only after NixOS release notes say you
  # should.
  system.stateVersion = "18.09"; # Did you read the comment?

}

[root@nixos:/home/jeff]#
« Ultima modifica: Giovedì 25 Ottobre 2018, 16:45:11 da nessuno »
Connesso
  

Tony

  • Staff
  • Hero Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 3743
  • Distro: Ubuntu 18.04.1 LTS 64bit XFCE
Re:Distro's Bar
« Risposta #122 il: Giovedì 25 Ottobre 2018, 17:33:28 »

Molto molto interessante.
p.s. Fanne una recensione in italiano e postala su Youtube, visto che ce ne sono poche e solo in inglese.
« Ultima modifica: Giovedì 25 Ottobre 2018, 17:53:29 da Tony »
Connesso
Linux non è solo un sistema operativo ma...
"È uno stato mentale, dove prima ti perdi e poi ti ritrovi"
(cit. Point Break).

nessuno

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 397
  • Distro: Arch Linux
  • Nick
Re:Distro's Bar
« Risposta #123 il: Giovedì 25 Ottobre 2018, 20:05:45 »

Ci penserà sicuramente qualcuno più preparato di me a fare una recensione su youtube in italiano, prima o poi...

...E poi, considerando che stiamo al bar della distribuzione, dovrei prendere una superciucca di NixOS e poi andare a sbraitare su youtube...

...no grazie!

Io non bevo...  ;D  :grin:


 
Connesso
  

Cavaleri Omar

  • il Cavaleri di Gemini
  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 609
  • Distro: Manjaro 18 Illyria KDE
  • The first, the last and the only
Re:Distro's Bar
« Risposta #124 il: Venerdì 26 Ottobre 2018, 09:03:41 »

Ma come sta NixOS in quanto a consumo di risorse?
Connesso
È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?

Non so se sia peggio un patito di KDE, un otaku o ancora un alfista... nel dubbio meglio essere tutt'e tre

Tony

  • Staff
  • Hero Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 3743
  • Distro: Ubuntu 18.04.1 LTS 64bit XFCE
Re:Distro's Bar
« Risposta #125 il: Venerdì 26 Ottobre 2018, 09:16:33 »

L'installazione com'è?
Easy?
Con la gestione tutto dal file di configurazione, non so se è proprio alla portata di nuovi utenti.
Forse bisogna essere un po' navigati.
Dicci di più.
Connesso
Linux non è solo un sistema operativo ma...
"È uno stato mentale, dove prima ti perdi e poi ti ritrovi"
(cit. Point Break).

nessuno

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 397
  • Distro: Arch Linux
  • Nick
Re:Distro's Bar
« Risposta #126 il: Venerdì 26 Ottobre 2018, 19:20:19 »

No Tony, hai ragione, non è alla portata dei nuovi utenti.

Anche se l'installazione è in realtà "stupidamente semplice", lo è per quella categoria di utenti che è in grado di editare il proprio file fstab senza farsi aiutare da qualcuno in un forum.

Il processo di installazione, così come descritto nel manuale, fornisce la misura della sua complessità (io mi riferisco a quello da Live con ambiente grafico, che è l'unico che ho fatto). Chi leggendo quel passaggio pensa: "questo è tutto?!!" avrà buone possibilità di installarla e usarla, gli altri non saprei.

@Omar,

con kde all'avvio usa circa 400 mb, comunque io non penso che Nixos sia una distribuzione che si installa per la sua leggerezza, magari lo è, ma non è per quello che è interessante. IMHO
Connesso
  

nessuno

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 397
  • Distro: Arch Linux
  • Nick
Re:Distro's Bar
« Risposta #127 il: Sabato 03 Novembre 2018, 12:18:29 »

Dopo una settimana di utilizzo  ho deciso di interrompere il mio esperimento con NixOS.

Come distribuzione si può anche usare: l'ho installata sul PC di un amico ignaro, impostandola in modalità completamente automatica (...accesso e aggiornamenti) dopo aver installato in modalità dichiarativa, cioè dal file di configurazione, tutto ciò che a un utente desktop di tipo casalingo può tornare utile. Vedremo nel tempo quale sarà il risultato.

Da parte mia non ho fatto altro che rimpiangere tutto il tempo le distribuzioni di tipo tradizionale. Ci sono cose che trovo poco digeribili: l'organizzazione del filesystem (con lo stravolgimento dei percorsi tradizionali) che per quanto sia interessante diventa una inutile (per me) complicazione.

Pur limitando la gestione del software alla modalità dichiarativa continuo ad avere "collisioni" (così le definisce il sistema) tra i pacchetti installati. Queste collisioni non hanno comportato malfunzionamenti, e da quello che ho letto in giro generalmente non lo fanno, però per chi vorrebbe sapere il proprio sistema vicino alla perfezione rappresentano comunque un grosso fastidio.
Capita troppo spesso di installare qualcosa e non trovarlo nei menù, se non dopo qualche tempo, al piacere del sistema, e non obbligatoriamente.
L'ultimo episodio è stato con icedtea-web che pur installato non è stato possibile utilizzare; ma anche frei0r, che è richiesto da kdenlive, che kdenlive non si accorge di avere. Oppure i codecs ffmpeg per vivaldi. E potrei continuare...

Inutile dire che mischiando le modalità di installazione questo tipo di inconvenienti si moltiplica.

Sicuramente (...davvero?) ognuno di questi problemi ha la sua soluzione; ma anche trovarla in rete si è rivelata una strada tutta in salita, in alcuni casi senza raggiungere alcuna meta. Piuttosto frustrante direi.

Io ho usato sia la stable che la unstable, con la prima Vivaldi è ancora alla versione 1.15... e chromium alla 69.... Un'altra cosa piuttosto fastidiosa.


Concludendo: NixOS continua a essere interessante secondo me (anche se troppo spesso mi ha fatto pensare a Microsoft Linux) solo che probabilmente non sono io il suo tipo di utente ideale.


 :ciao:

Connesso
  

Tony

  • Staff
  • Hero Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 3743
  • Distro: Ubuntu 18.04.1 LTS 64bit XFCE
Re:Distro's Bar
« Risposta #128 il: Sabato 03 Novembre 2018, 14:01:48 »

Grazie di aver condiviso la tua esperienza. :ciao:
Connesso
Linux non è solo un sistema operativo ma...
"È uno stato mentale, dove prima ti perdi e poi ti ritrovi"
(cit. Point Break).

nessuno

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 397
  • Distro: Arch Linux
  • Nick
Re:Distro's Bar
« Risposta #129 il: Lunedì 05 Novembre 2018, 20:07:46 »

 :)  :ok:
Connesso
  

nessuno

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 397
  • Distro: Arch Linux
  • Nick
Re:Distro's Bar
« Risposta #130 il: Domenica 20 Gennaio 2019, 15:41:53 »

Negli ultimi giorni nel forum si è parlato un po’ di BSD, e di FreeBSD e le sue derivate in modo particolare. Io ne approfitto un po' per fare questa piccola recensione.

La mia curiosità per BSD ha ormai già qualche anno, io però mi sono sempre frenato pensando che fosse una cosa particolarmente complicata, che il riconoscimento hardaware fosse particolarmente scarso e che in fondo non valesse la pena neanche provare a dare un’occhiata un po’più da vicino.
Se queste cose in passato fossero vere non saprei dirlo, dal momento che non ci ho neanche provato.
Oggi sono più propenso a pensare che in gran parte quelle idee siano più che altro figlie di luoghi comuni.

La mia esperienza con FreeBSD ha solo qualche giorno, però provengo da distribuzioni Linux generalmente ritenute ostiche, in cui spesso la configurazione del sistema passa attraverso files di testo da editare e comandi  da impartire con il terminale, per cui probabilmente parto un po’ più avvantaggiato, anche se resto ancora un pivello per BSD.

Esistono derivate di FreeBSD che non richiedono nessuna di queste attività, anlogamente a distribuzioni tipo Mint e Ubuntu o Salix, Vector e Zenwalk (con queste ultime l’analogia forse  è un po' più marcata), eccetera. Queste derivate BSD sono sicuramente alla portata di un numero di gran lunga superiore di utenti Linux, già formati e un po’ più smaliziati.
La vedo decisamente un po’più dura per chi proviene direttamente da Windows…

La spinta maggiore in questo mio tentativo è il frutto di quella domanda che si fa sempre più pressante ogni volta che sento di nuovi passi mossi  da Microsoft (che detesto irrimediabilmente) nel territorio di Linux per esempio, o che comunque stento ad apprezzare certe scelte, e cioè: che possibilità di fuga ho, esiste un’alternativa a Linux?..

...Esiste!  (...secondo me, naturalmente  ;D)

Il sistema che ho messo su funziona, l’installazione è stata assolutamente semplice, i programmi che uso generalmente su Linux (quelli importanti e indispensabili) ci sono tutti; installare i driver per la mia stampantina laser è stato facile, configurare Cups per farla funzionare non è stato particolarmente difficile.
Per la localizzazione del sistema in italiano avevo letto commenti terroristici in cui si sconsigliava anche di provarci: che cazzata! Il mio sistema adesso parla perfettamente italiano, niente di così spaventoso.
Certo è che con FreeBSD parti da un sistema assolutamente minimale: ogni cosa deve essere installata da riga di comando, ma tutto ciò che prevede una configurazione a fine installazione viene evidenziato, con tanto di suggerimenti su qual’è il file da editare e spesso anche come. La documentazione online (ufficiale e non) ti guida passo passo ed esiste anche in italiano, anche se io preferisco quella in inglese che è più aggiornata (magari mi aiuto con i traduttori).

L’unica cosa che mi ha dato un pelino fastidio, ma giusto un pelino, è l’impossibiltà di vidualizzare col browser i contenuti digitali protetti, niente netflix, niente prime video, e niente non so cos’altro…

Quest’ultimo aspetto credo prorio che sia comune anche alle derivate, ma per il resto queste ultime sono decisamente un altro pianeta, molto più disponibili e “automatizzate”. Anche se non credo che le proverò mai in una installazione su HD: a me interessa capire come funziona e quello che faccio.

Di cose da dire ce ne sarebbero tante altre, e moltissime altre sono ancora tutte da scoprire...

...Io però adesso mi fermo qui.  :ciao:




Connesso
  

bobol

  • FOM (Free and Open Mind)
  • Staff
  • Legend Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 6390
  • Distro: SalentOS Neriton 2.0
  • Work & Fun with Linux
Re:Distro's Bar
« Risposta #131 il: Domenica 20 Gennaio 2019, 18:52:46 »

 :ok: ottimo spunto per chi volesse "sbirciare" al di fuori del proprio orticello e testare qualcosa di nuovo e stimolante

trigg

  • Sr. Mind
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 951
  • Distro: *Gentoo Xfce* ___ *Arch-Linux Mate* ___ *Slackware Kde* ___ *Mint Cinnamon64/Xfce32* ___ *CLD Plasma*
  • il sapere rende liberi
Re:Distro's Bar
« Risposta #132 il: Lunedì 21 Gennaio 2019, 06:33:06 »

. La documentazione online (ufficiale e non) ti guida passo passo ed esiste anche in italiano, anche se io preferisco quella in inglese che è più aggiornata (magari mi aiuto con i traduttori).

L’unica cosa che mi ha dato un pelino fastidio, ma giusto un pelino, è l’impossibiltà di vidualizzare col browser i contenuti digitali protetti, niente netflix, niente prime video, e niente non so cos’altro…


posso suggerirti 2 siti completamente gratuiti

traduttore documenti

film e serie tv con registraione gratuita , sito nato da meno di 10 giorni :) con app per tv-box e sistemi android ^_^

Nota del moderatore.
Il link è stato rimosso. Nel nostro forum sono vietati consigli, indicazioni su come usufruire e trovare servizi o software illegali.

« Ultima modifica: Lunedì 21 Gennaio 2019, 08:53:08 da Tony »
Connesso
se hai paura di far domande...
                                             ...hai paura d'imparare
     ... non si finisce mai d'imparare...

zar Marco

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 277
  • Distro: Arch linux plasma 5 - void Linux plasma 5- Gentoo testing plasma 5/xfce
Re:Distro's Bar
« Risposta #133 il: Lunedì 21 Gennaio 2019, 07:17:29 »

@nessuno sono sempre molto interessanti i tuoi interventi.
Sto provando anch'io, a tempo perso, nixOS e condivido in toto il tuo pensiero.
La cosa che trovo più utile ed al tempo stesso interessante, è la sua totabile portabilità.
Se per qualche motivo voglio replicare la mia nixos in un altro PC, basta montare le partizioni, fare un copia/incolla dei file presenti in /etc/nixos, e lanciare un nixos-install. Con l'unica premura di non farlo con il file per l'hardware.

Però ho trovato anch'io fastidioso il suo sistema di directories, troppo confusionario rispetto allo standard.
Connesso

nessuno

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 397
  • Distro: Arch Linux
  • Nick
Re:Distro's Bar
« Risposta #134 il: Lunedì 21 Gennaio 2019, 10:28:53 »

Ciao @trigg, Grazie! E' molto interessante quel sito per la traduzione e la conversione dei documenti, non lo conoscevo.  ;)

E ciao @zar Marco,  sono d'accordo, immagino che per la gestione delle macchine di un ufficio la possibilità di replicare la medesima configurazione con tanta semplicità possa risultare molto utile. Insieme anche  a molti altri spunti interessanti, peccato che tanta semplificazione da un lato poi finisca per complicarle irrimediabilmente dall'altro...


...Magari sono io che non ci ho capito un gran che.   ;D

Connesso
  
Pagine: 1 ... 7 8 [9] 10   Vai su