Linux Mind Italia

  • Venerdì 15 Novembre 2019, 04:00:28
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata

News:

Cerchi un tool di pulizia del sistema? < Prova Mind Cleaner >

collapse

* Canale Telegram

Canale informativo di riserva:
Linuxminditalia
https://t.me/linuxmind

* Mind-chat

Refresh History
  • bobol: :ciao:
    Ieri alle 18:22:07
  • Umberto: :ciao:
    Mercoledì 13 Novembre 2019, 20:05:05
  • midnite: @evilwilneverdie  :ciao:
    Martedì 12 Novembre 2019, 18:06:56
  • bobol: Buondì
    Martedì 12 Novembre 2019, 06:41:28
  • bobol: :ciao: sciao
    Venerdì 08 Novembre 2019, 23:43:00
  • 1234567: Ciao Belli
    Venerdì 08 Novembre 2019, 16:38:20
  • cuzzo: aloa  :ok:
    Mercoledì 06 Novembre 2019, 11:12:39
  • bobol: :) Che io sappia non c'è una regola, rimane comunque leggibile
    Martedì 05 Novembre 2019, 06:46:06
  • cuzzo: a proposito, risolto si mette prima o dopo il titolo?
    Lunedì 04 Novembre 2019, 20:01:16
  • cuzzo: uei bob  :ciao:
    Lunedì 04 Novembre 2019, 19:50:35
  • cuzzo: aloa
    Lunedì 04 Novembre 2019, 19:50:18
  • cuzzo: noche
    Domenica 03 Novembre 2019, 23:00:53
  • cuzzo: bauuuuuu
    Domenica 03 Novembre 2019, 20:54:33
  • trigg: :ciao:
    Domenica 03 Novembre 2019, 19:31:32
  • bobol: :mago:
    Sabato 02 Novembre 2019, 19:27:01
  • Tony: :evil:
    Venerdì 01 Novembre 2019, 18:03:36
  • Cavaleri Omar: :ciao:
    Venerdì 01 Novembre 2019, 17:11:55
  • trigg: auguri a tutti i santi e i divoli del forum  :ciao:
    Venerdì 01 Novembre 2019, 11:21:29
  • bobol: :ciao:
    Mercoledì 30 Ottobre 2019, 23:39:41
  • bobol: noche  :ciao:
    Lunedì 28 Ottobre 2019, 23:21:19
  • cuzzo: noche
    Lunedì 28 Ottobre 2019, 23:03:39
  • Pope: :ciao:
    Lunedì 28 Ottobre 2019, 15:32:11
  • cuzzo: rialoa
    Lunedì 28 Ottobre 2019, 12:07:50
  • cuzzo: aloa
    Domenica 27 Ottobre 2019, 19:05:54
  • trigg: :ciao: buona domenica a tutti gli amici del forum
    Domenica 27 Ottobre 2019, 16:37:31
  • mortaretto: :ciao:
    Sabato 26 Ottobre 2019, 18:38:53
  • bobol: ah ok, considera che ho lasciato FF prorpio per poter visualizzare Netflix, prime video e nowTV (tra l'altro quest' ultimo non va quest'anno causa lettore proprietario da dover scaricare ed ovviamente su linux non se ne parla, quindi ho chiuso subito abbonamento.
    Sabato 26 Ottobre 2019, 14:10:06
  • Pope: Non li ho entrambi, sorry, però per il resto mi piace, nuova grafica e più tool antitracciabilità, inoltre i componenti aggiuntivi sono più veloci e non crashano mai, fino'ora quanto meno
    Sabato 26 Ottobre 2019, 11:50:24
  • bobol: Come si comporta con Netflix e primevideo ?
    Sabato 26 Ottobre 2019, 08:32:23
  • Pope: Mi piace il nuovo firefox
    Venerdì 25 Ottobre 2019, 21:28:12

* Utenti On Line

  • Dot Visitatori: 20
  • Dot Nascosti: 0
  • Dot Utenti: 0

There aren't any users online.

Autore Topic: Linux nella scuola (la mia)  (Letto 10770 volte)

Facocero

  • Sr. Mind
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1279
Linux nella scuola (la mia)
« il: Venerdì 26 Novembre 2010, 11:18:58 »

Dopo un lungo periodo di gestazione, a metà dicembre dovrebbe partire il progetto:

[img]http://img80.imageshack.us/img80/3932/dscn3442x.th.jpg[/img]

Vi terrò informati in corso d'opera.
Connesso

Al

  • Staff
  • Legend Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 6811
  • Distro: Arch, LMDE, Debian Xfce jessie
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #1 il: Venerdì 26 Novembre 2010, 11:29:23 »

 :clap: :clap: :clap:

Pedro

  • Legend Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 9195
  • Distro: Debian Gnome 3.8.4, X-Light-Mind Debian
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #2 il: Venerdì 26 Novembre 2010, 11:29:31 »

 :yeah: :yeah: :yeah:
Connesso

ken

  • Visitatore
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #3 il: Venerdì 26 Novembre 2010, 11:31:37 »

Complimenti !!! :clap:
Connesso

dieguitus

  • utente freestyle
  • Staff
  • Legend Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 12927
  • Distro: macos 10.14, ubuntu 16.04
  • Real stupidity beats artificial intelligence
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #4 il: Venerdì 26 Novembre 2010, 13:26:15 »

Encomiabile! :ok:

Facocero

  • Sr. Mind
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1279
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #5 il: Martedì 30 Novembre 2010, 13:20:22 »

Dopo 3 giorni, 60 iscritti (aggiornato a ieri, oggi credo se ne siano aggiunti sui 10/15). Dato che l'aula informatica più di 25 non ne contiene, e che io stesso non credo di poter seguire più di 20 persone, sono stato costretto a dividere il corso in due sessioni. La seconda la terrò presumibilmente per i primi mesi dell'anno venturo.

Qua vi chiedo un parere tecnico. Dato che non potrò installare fisicamente Linux sulle macchine dell'aula informatica, mi si prospettano due strade, ognuna con aspetti positivi e negativi:
  • Installare in Virtualbox: Dar modo agli studenti di provare come si deve il sistema, effettuando un'installazione, insegnando a partizionare il disco rigido e conservando da lezione a lezione i programmi installati. Questa strada (che al momento è la più probabile) rischia però di confondere gli studenti meno avanzati sul concetto di sistema operativo (potrebbero confondere le parti "accessorie", cioè la configurazione di Virtualbox, con quelle centrali, inerenti l'installazione e l'uso di Linux.).
  • Effettuare prove da liveCD: la procedura (masterizzazione del CD, avviamento del PC con boot dal CD...) risulterebbe senz'altro più chiara, ma l'esplorazione delle possibilità del sistema operativo ne risulterebbe castrata (niente installazione, per esempio).

Che ne pensate?
Connesso

dieguitus

  • utente freestyle
  • Staff
  • Legend Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 12927
  • Distro: macos 10.14, ubuntu 16.04
  • Real stupidity beats artificial intelligence
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #6 il: Martedì 30 Novembre 2010, 23:41:45 »

Non puoi chiedere ai frequentanti di portarsi una penna usb da almeno 4GB (meglio 8) e far fare l'installazione su quelle?
Pensa la sorpresa quando scopriranno che possono usarla tranquillamente anche a casa :)

...fra le due, comunque, mi pare meno peggio la prima (virtualbox).

paky

  • Visitatore
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #7 il: Martedì 30 Novembre 2010, 23:49:24 »

Complimenti!  :)
Connesso

Al

  • Staff
  • Legend Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 6811
  • Distro: Arch, LMDE, Debian Xfce jessie
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #8 il: Martedì 30 Novembre 2010, 23:58:38 »

Quoto dieguito ;)

voulaz

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 540
  • Distro: Mint 10 "Julia"
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #9 il: Mercoledì 01 Dicembre 2010, 16:04:11 »

Prima di tutto i miei complimenti !!!    :clap: :clap: :clap:

Se i PC sono abbastanza "giovani" da supportare il boot da USB, la soluzione indicata da dieguito è sicuramente la migliore.
In caso contrario bisognerebbe comunque mettere mano all'attuale sistema di boot dei PC dell'aula informatica...

Io non vedrei le tue due soluzioni come esclusive una dell'altra:

Un sistema virtualizzato, come hai giustamente ricordato tu, rende un po' più confuse le cose per chi non ha dimestichezza con i SO e potrebbe far rimanere il dubbio che in ogni caso serva sempre windows (il boot iniziale avviene lì, da lì si lancia VirtualBox...) col rischio di confondere Linux con un programma per windows!!!  :o
Viceversa si può far tutto quello che è possibile su una macchina reale.

Con un boot da Live-CD si possono fare meno cose (certo non installare!) ma qualche esempio di aggiornamento o installazione di nuovi pacchetti (non proppo voluminosi) si può fare.  L'utilizzo dei programmi è praticamente identico ad un sistema installato e gli eventuali dati possono essere salvati su una penna usb (se non si vuole rischiare di scrivere sull'HD del PC).
Inoltre si presenta una modalità di funzionamento che con windows non è possibile!  ;)  Mi ricordo ancora il mio stupore la prima volta che utilizzai una Knoppix!!!
Unica accortezza, con Live-CD come quelli di Mint o Ubuntu, bisogna fare attenzione che qualche studente un po' troppo "intraprendente" non faccia partire l'installazione ed arrivi alla fase di alterazione delle partizioni dell'HD !!!  Avendo del tempo a disposizione sarebbe più sicuro crearsi una Live personale che non abbia la possibilità di installarsi.

In ogni caso è una bellissima iniziativa, e sono sicuro che anche chi la frequeterà ne rimarrà entusiasta.  :ok:
Ti prego di tenerci aggiornati su come andrà il corso e per qualunque necessità chiedi: per un'iniziativa del genere penso proprio che tutti noi potremo investire una parte del nostro tempo per aiutarti!
Connesso
Il problema dell’umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. (Bertrand Russell)

Facocero

  • Sr. Mind
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1279
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #10 il: Mercoledì 15 Dicembre 2010, 21:11:20 »

Scusate se mi sono dato alla macchia, ma ho avuto diverse cose da organizzare. Ieri, intanto, le prime due ore di "lezione": una spiegazione teorica sulla filosofia che sta dietro al software libero e sull'importanza della libertà informatica nel mondo contemporaneo, qualche distinzione fra concetti di base quali software proprietario e libero, un breve sondaggio per vedere quanti e quali software liberi conoscevano i partecipanti, una focalizzazione sui vantaggi specifici di Linux rispetto ad altri sistemi operativi, un discorsetto sulla faccenda dell'uso di free software nelle pubbliche amministrazioni e nell'istruzione (con collegamenti ad esperienze quali quella peruviana, russa e francese, oltre che accennando alla questione dell'accordo con la Microsoft in Puglia ad opera di Nichi Vendola), e infine una presentazione delle varie distribuzioni e qualche dimostrazione di utilizzo di un computer Linux, proiettando il monitor su una parete dell'aula informatica.
Da sottolineare il fatto che i 25 partecipanti, contro ogni aspettativa, si sono dimostrati assai interessati e hanno arricchito la "lezione" con interventi, domande e dibattiti spontanei.
E infine da sottolineare il fatto che, sull'onda di questa iniziativa, preside e tecnici hanno deciso di allestire un'altra aula informatica "Linux-powered" recuperando computer altrimenti dismessi e utilizzando su di essi esclusivamente software libero.
 :yeah:

A breve, appena scoprirò come uploadarle sullo spazio FTP, allegherò le slides che ho utilizzato per dare supporto visivo ai concetti che illustravo, oltre che un articolo (incompleto e non aggiornato, ma che riassume a grandi linee gli argomenti trattati) scritto l'anno scorso per una rivista studentesca, che ho utilizzato come base su cui sviluppare il discorso.
Connesso

Facocero

  • Sr. Mind
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1279
Connesso

bobol

  • FOM (Free and Open Mind)
  • Staff
  • Legend Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 6485
  • Distro: SalentOS Neriton 2.0
  • Work & Fun with Linux
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #12 il: Mercoledì 15 Dicembre 2010, 21:43:43 »

 :clap: :clap: :clap:
...... il secondo link non va.... ;)

Facocero

  • Sr. Mind
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1279
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #13 il: Mercoledì 15 Dicembre 2010, 21:54:15 »

:clap: :clap: :clap:
...... il secondo link non va.... ;)
Sistemato ;)
Connesso

dieguitus

  • utente freestyle
  • Staff
  • Legend Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 12927
  • Distro: macos 10.14, ubuntu 16.04
  • Real stupidity beats artificial intelligence
Re: Linux nella scuola (la mia)
« Risposta #14 il: Mercoledì 15 Dicembre 2010, 23:29:19 »

Facocero, dovrebbero intitolarti la scuola! :)
E infine da sottolineare il fatto che, sull'onda di questa iniziativa, preside e tecnici hanno deciso di allestire un'altra aula informatica "Linux-powered" recuperando computer altrimenti dismessi e utilizzando su di essi esclusivamente software libero.
Standing ovation! :clap: