Linux Mind Italia

  • Giovedì 28 Maggio 2020, 15:16:23
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata

News:

Con Gnome sarà più facile gestire il firmware < clicca qui >

collapse

* Utenti On Line

  • Dot Visitatori: 47
  • Dot Nascosti: 0
  • Dot Utenti: 1
  • Dot Utenti Online:

Autore Topic: Il rovescio della medaglia dell'Open Source  (Letto 1126 volte)

Pope

  • Hero Mind
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1502
  • Distro: Linux Mint 18.3 Sylvia Xfce 32bit - Lubuntu 16.04.6 LTS 32bit
  • sudo ma godo
Il rovescio della medaglia dell'Open Source
« il: Lunedì 04 Dicembre 2017, 22:18:48 »

Leggevo il seguente articolo:
https://www.miamammausalinux.org/2017/12/opensource-e-gaming-un-connubio-impossibile/
Ma voglio dire, hai 6 anni?
Che non lo sai che se butti qualcosa su internet, non protetto, questo diventa di tutti e tutti ne approfittano?
Non ci potevi pensare prima se ci volevi fare dei soldi?
Mhà!!!  :boh:
« Ultima modifica: Mercoledì 31 Ottobre 2018, 22:49:25 da Pope »
Connesso
Linus Benedict Torvalds, 25 agosto 1991: "Hello everybody out there [...] i'm doing a (free) operating system, just a hobby, won't be big and professional [...]".

evilwillneverdie

  • Ubuntu è un'antica parola africana che significa "Debian è troppo difficile da configurare"
  • Staff
  • Hero Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 2227
  • Distro: Ubuntu 18.04 LTS Gnome Shell on Santech C37
  • In The Finnish Man We Trust Linux_User#577804
    • La mia Benefit Corporation
Re:Il rovescio della medaglia dell'Open Source
« Risposta #1 il: Martedì 05 Dicembre 2017, 05:01:07 »

Purtroppo non gli si può dare nemmeno del tutto torto: ok che vengono rilasciati gratuitamente, ma si suppone che se un'azienda fa profitto attraverso uno strumento, almeno una piccola parte di questo profitto dovrebbe arrivare a chi lo strumento l'ha sviluppato. Ma purtroppo siamo nell'ambito dell'etica, e ben sappiamo che il capitalismo etico è semplicemente un ossimoro.

Pope

  • Hero Mind
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1502
  • Distro: Linux Mint 18.3 Sylvia Xfce 32bit - Lubuntu 16.04.6 LTS 32bit
  • sudo ma godo
Re:Il rovescio della medaglia dell'Open Source
« Risposta #2 il: Lunedì 22 Ottobre 2018, 15:10:51 »

https://www.miamammausalinux.org/2018/10/saturdays-talks-il-ritardo-di-fedora-29-linstabilita-e-la-fretta-che-domina-lo-sviluppo-nellopensource/
il ritardo di Fedora 29, l’instabilità e la fretta che domina lo sviluppo nell’OpenSource
 :hmm:
Connesso
Linus Benedict Torvalds, 25 agosto 1991: "Hello everybody out there [...] i'm doing a (free) operating system, just a hobby, won't be big and professional [...]".

Tony

  • Staff
  • Hero Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 4234
  • Distro: Ubuntu 18.04.1 LTS 64bit XFCE
Re:Il rovescio della medaglia dell'Open Source
« Risposta #3 il: Lunedì 22 Ottobre 2018, 16:46:53 »

C'è ampia scelta nell'open source.
C'è roba fresca e, per contro, instabile ma anche roba stabile però vecchiotta.
Prendi xfce, debian stabile...
Connesso
Linux non è solo un sistema operativo ma...
"È uno stato mentale, dove prima ti perdi e poi ti ritrovi"
(cit. Point Break).

midnite

  • Staff
  • Legend Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 12854
Re:Il rovescio della medaglia dell'Open Source
« Risposta #4 il: Lunedì 22 Ottobre 2018, 19:41:40 »

Lamentano che l'ultima distro stabile è uscita un anno fa... Ma questo è un falso problema, dal momento che gli aggiornamenti sono quotidiani.
Ubuntu rilascia la LTS ogni 2 anni, ma questo non vuol dire che nel frattempo la versione precedente si obsoleta... facendo gli aggiornamenti il sistema resta comunque stabile.

Ed in ambito pro? Ancora "peggio" visto che le nuove versioni potrebbero mostrare non piena compatibilità sull'infrastruttura esistente...
Red Hat, Suse, offrono anche loro supporto di almeno 5-10 anni, e i sistemisti non corrono a fare gli avanzamenti di versione.
E se vogliamo uno sguardo a ciò che open non è ma comunque la fa da padrone in ambito desktop, quando è uscito windows 10, gratuito il primo anno, nessuno ha avanzato... Troppe incognite, in genere i pc nascono e muoiono con lo stesso s.o.

Tony

  • Staff
  • Hero Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 4234
  • Distro: Ubuntu 18.04.1 LTS 64bit XFCE
Re:Il rovescio della medaglia dell'Open Source
« Risposta #5 il: Lunedì 22 Ottobre 2018, 20:39:58 »

Probabilmente, alla prossima installazione punto una rolling.
Connesso
Linux non è solo un sistema operativo ma...
"È uno stato mentale, dove prima ti perdi e poi ti ritrovi"
(cit. Point Break).

Cavaleri Omar

  • il Cavaleri di Gemini
  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 704
  • Distro: KDE Neon
  • The first, the last and the only
    • Smoking-Nerd
Re:Il rovescio della medaglia dell'Open Source
« Risposta #6 il: Domenica 28 Ottobre 2018, 15:04:11 »

@Tony
Buona idea.

Io ho provato sia le rolling pure (dato che ora sto usando Manjaro) sia le half-rolling: KDE Neon rientra in questa categoria, dato che tutti software kde sono rolling (una volta mi è capitato che un aggiornamento di Okular lo facesse funzionare male, tempo 12 ore secondo aggiornamento ed era perfettamente a posto), i programmi esterni seguono la stessa logica degli aggiornamenti di Ubuntu, mentre l'avanzamento da base 16.04 a base 18.04 viene ottimizzato e gestito in modo da non fare alcun danno.
Connesso
È meglio essere temuti o rispettati? Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?

Non so se sia peggio un patito di KDE, un otaku o ancora un alfista... nel dubbio meglio essere tutt'e tre

Pope

  • Hero Mind
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1502
  • Distro: Linux Mint 18.3 Sylvia Xfce 32bit - Lubuntu 16.04.6 LTS 32bit
  • sudo ma godo
Re:Il rovescio della medaglia dell'Open Source
« Risposta #7 il: Giovedì 09 Aprile 2020, 13:55:18 »

QT, LE NUOVE RELEASE SARANNO A PAGAMENTO: DURO COLPO ALL’OPEN SOURCE
https://www.lffl.org/2020/04/nuove-release-qt-a-pagamento-12-mesi.html
Connesso
Linus Benedict Torvalds, 25 agosto 1991: "Hello everybody out there [...] i'm doing a (free) operating system, just a hobby, won't be big and professional [...]".

Tony

  • Staff
  • Hero Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 4234
  • Distro: Ubuntu 18.04.1 LTS 64bit XFCE
Re:Il rovescio della medaglia dell'Open Source
« Risposta #8 il: Giovedì 09 Aprile 2020, 15:45:40 »

Qualcuno nei commenti fa notare che "Il progetto è rilasciato con licenza GPL 3.0 e LGPL 3.0 e quindi chiunque può fare un fork e andare avanti con lo sviluppo."
Connesso
Linux non è solo un sistema operativo ma...
"È uno stato mentale, dove prima ti perdi e poi ti ritrovi"
(cit. Point Break).

Pope

  • Hero Mind
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1502
  • Distro: Linux Mint 18.3 Sylvia Xfce 32bit - Lubuntu 16.04.6 LTS 32bit
  • sudo ma godo
Re:Il rovescio della medaglia dell'Open Source
« Risposta #9 il: Giovedì 09 Aprile 2020, 15:56:28 »

SI infatti, speriam ci sia qualcuno che lo farà, c'era qualcuno sul forum particolarmente amante delle Qt.
Connesso
Linus Benedict Torvalds, 25 agosto 1991: "Hello everybody out there [...] i'm doing a (free) operating system, just a hobby, won't be big and professional [...]".

Piergiuseppegiorgio

  • New Mind
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 38
  • Distro: Debian
Re:Il rovescio della medaglia dell'Open Source
« Risposta #10 il: Venerdì 10 Aprile 2020, 09:59:33 »

@Tony
Buona idea.

Io ho provato sia le rolling pure (dato che ora sto usando Manjaro) sia le half-rolling: KDE Neon rientra in questa categoria, dato che tutti software kde sono rolling (una volta mi è capitato che un aggiornamento di Okular lo facesse funzionare male, tempo 12 ore secondo aggiornamento ed era perfettamente a posto), i programmi esterni seguono la stessa logica degli aggiornamenti di Ubuntu, mentre l'avanzamento da base 16.04 a base 18.04 viene ottimizzato e gestito in modo da non fare alcun danno.
Anch'io sto usando neon da qualche tempo, arrivano aggiornamenti quasi giornalieri, fin'ora tutto bene. Speriamo che lo sviluppo continui cosi'.