Linux Mind Italia

  • Mercoledì 03 Giugno 2020, 14:02:29
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata

News:

Serve una mano per l'installazione di Linux? Prova questa semplice guida in tre parti < live - partizionamento - installazione >.

collapse

* Utenti On Line

  • Dot Visitatori: 63
  • Dot Nascosti: 0
  • Dot Utenti: 0

There aren't any users online.

Autore Topic: Astronomia e Cosmologia  (Letto 2484 volte)

evilwillneverdie

  • Ubuntu è un'antica parola africana che significa "Debian è troppo difficile da configurare"
  • Staff
  • Hero Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 2227
  • Distro: Ubuntu 18.04 LTS Gnome Shell on Santech C37
  • In The Finnish Man We Trust Linux_User#577804
    • La mia Benefit Corporation
Re:Astronomia e Cosmologia
« Risposta #30 il: Mercoledì 17 Aprile 2019, 13:28:57 »

Sì, alla fine il Modello Standard non offre più scoperte da almeno 50anni, solo conferme, vedi relatività, bosone di Higgs e simili, un po' ci sperano di riuscire a trovare qualcosa di nuovo, smontando a pezzetti quei tanti piccoli "aggiustamenti" con cui si fa quadrare il Modello Standard in mancanza di dati effettivi. La morte della Teoria delle Stringhe è stata un duro colpo per migliaia di fisici e di appassionati, secondo me ci sarà noia in questo senso ancora per molti anni, ma almeno n oi profani potremmo godere di piccoli risultati grazie alla tecnologia, come in questi gg.

Quanto al paradosso di Schroedinger, boh, mi pare che rimaniamo nel campo della speculazione, fino a quando i fisici sperimentali non riusciranno a mettere a punto dei protocolli che consentano di verificare quanto ragionato dai teorici!

Pope

  • Hero Mind
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1503
  • Distro: Linux Mint 18.3 Sylvia Xfce 32bit - Lubuntu 16.04.6 LTS 32bit
  • sudo ma godo
Re:Astronomia e Cosmologia
« Risposta #31 il: Mercoledì 17 Aprile 2019, 13:43:24 »

Eh piano piano la strada sembra delinearsi, ma ci vuole un sacco di tempo e un nuovo Einstein.
La teoria del tutto mi sembra la chiamassero, che mettesse in relazione la fisica quantistica con quella classica.
Anche conoscere qualcosa di più tangibile sul Ponte di Einstein-Rosen sarebbe un bel colpaccio, speriamo non faccia la fine delle stringhe.
Connesso
Linus Benedict Torvalds, 25 agosto 1991: "Hello everybody out there [...] i'm doing a (free) operating system, just a hobby, won't be big and professional [...]".

evilwillneverdie

  • Ubuntu è un'antica parola africana che significa "Debian è troppo difficile da configurare"
  • Staff
  • Hero Mind
  • ******
  • Offline Offline
  • Post: 2227
  • Distro: Ubuntu 18.04 LTS Gnome Shell on Santech C37
  • In The Finnish Man We Trust Linux_User#577804
    • La mia Benefit Corporation
Re:Astronomia e Cosmologia
« Risposta #32 il: Mercoledì 17 Aprile 2019, 15:26:12 »

Alla fine la "teoria del tutto" è il fine ultimo della scienza, da qualsiasi disciplina si parta, si converge sulla spiegazione di come funzioni l'universo. Onestamente non credo sia ancora nato quello che riuscirà ad abbozzarla, e non credo che nella scienza moderna sia più tempo per gli Einstein, quanto del teamworking: ormai si è arrivati talmente in là che fanno quasi sorridere gli esperimenti mentali di Scroedinger e Einstein, a quel tempo si partiva da intuizioni e poi si affinavano calcoli, adesso si parte direttamente da calcoli infinitesimali e si affina ulteriormente. La matematica è arrivata ad un punto da studiare argomenti per i quali non si ha nemmeno idea del se e come saranno mai utilizzati, questa specializzazione assurda mette ovviamente del tutto fuori gioco noi poveri appassionati, che non abbiamo più i mezzi per seguire i nostri beniamini.

Quanto al Ponte, beh, io sono dell'idea che una teoria che richieda troppi artifici per stare in piedi, anche se è l'unica vagamente plausibile, sia sempre un po' campata in aria. Sono una persona noiosa, ma credo che il buon vecchio principio di conservazione dell'energia, che fino a prova contraria è valido, ci impedisca di sognare più di tanto...