Linux Mind Italia

  • Giovedì 06 Agosto 2020, 18:27:54
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata

News:

Rilasciata Debian 10 "buster" < clicca qui >

collapse

* Utenti On Line

  • Dot Visitatori: 79
  • Dot Nascosti: 0
  • Dot Utenti: 1
  • Dot Utenti Online:

Autore Topic: Falkon il nuovo browser di KDE  (Letto 2602 volte)

Pope

  • Hero Mind
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1513
  • Distro: Linux Mint 18.3 Sylvia Xfce 32bit - Lubuntu 16.04.6 LTS 32bit
  • sudo ma godo
Falkon il nuovo browser di KDE
« il: Lunedì 12 Marzo 2018, 21:38:00 »


FALKON È IL NUOVO BROWSER DI RIFERIMENTO DI KDE
https://www.lffl.org/2018/03/falkon-browser-kde.html

Ma come mai è stato sostituito Qupzilla?
Qualcuno l'ha provato stò Falcon?
Connesso
Linus Benedict Torvalds, 25 agosto 1991: "Hello everybody out there [...] i'm doing a (free) operating system, just a hobby, won't be big and professional [...]".

Umberto

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 698
  • Distro: Arch Linux Cinnamon; Slackware Current
Re:Falkon il nuovo browser di KDE
« Risposta #1 il: Lunedì 12 Marzo 2018, 22:42:47 »

... Se non ho capito male Falkon è Qupzilla:

Falkon is a cross-platform Qt web browser previously known as QupZilla. It uses QtWebEngine rendering engine.



Connesso

Pope

  • Hero Mind
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 1513
  • Distro: Linux Mint 18.3 Sylvia Xfce 32bit - Lubuntu 16.04.6 LTS 32bit
  • sudo ma godo
Re:Falkon il nuovo browser di KDE
« Risposta #2 il: Lunedì 12 Marzo 2018, 23:05:37 »

Ecco che mi sfuggiva qualcosa  ;D
Capisco, allora sono ancora più curioso, com'è?
Connesso
Linus Benedict Torvalds, 25 agosto 1991: "Hello everybody out there [...] i'm doing a (free) operating system, just a hobby, won't be big and professional [...]".

Umberto

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 698
  • Distro: Arch Linux Cinnamon; Slackware Current
Re:Falkon il nuovo browser di KDE
« Risposta #3 il: Martedì 13 Marzo 2018, 08:35:34 »

L'ho installato qualche giorno fa e gli ho dato solo una occhiata veloce, una esperienza insufficiente per dare un giudizio. Mi piace qupzilla e Fakon non mi è sembrato diverso, ma sul sistema che uso le mie cose sono su Firefox (ESR) e non sento la necessità di migrare...

... Con la prossima installazione di un sistema con KDE ne saprò qualcosa in più.  ;D
Connesso

Umberto

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 698
  • Distro: Arch Linux Cinnamon; Slackware Current
Re:Falkon il nuovo browser di KDE
« Risposta #4 il: Domenica 09 Febbraio 2020, 20:06:28 »

Da un paio di settimane a questa parte Falkon è diventato il mio browser web principale, ragione per cui posso riprendere questa discussione da dove l'avevamo lasciata...

Avevamo già detto più volte, a proposito di Qupzilla prima e di Falkon dopo, che è un browser particolarmente leggero, veloce e scattante.
Non è solo questo, è anche largamente configurabile, particolarmente interessante è la gestione dei cookies: se siete stanchi di fare scorpacciate di biscottini, Falkon è il browser giusto per voi!
Chi è abituato ai browser su base Chromium e Firefox potrebbe trovare particolarmente povera la disponibilità di estensioni, è assolutamente così.
Anche se adesso è comparso uno Store per le estensionidi Falkon: https://store.falkon.org/
Le estensioni sono poche, è improponibile il paragone con gli altri browser più rinomati, inoltre la loro installazione non è immediata e automatica come ci hanno abituati FF & C.
Tutto è ridotto all'essenziale, ma l'essenziale c'è e funziona. E infine qualcuno, come me adesso per esempio, potrebbe trovare "rassicurante" l'assoluta mancanza di ridondanza nella disponibilità di estensioni.

...Senza dilungarmi troppo oltre, probabilmente Falkon è più godibile per quel genere di utenti a cui non dispiace dover fare un piccolo sforzo per capire come funziona lo strumento che si vuole utilizzare, e di configuralro. Forse è un filino più godibile per gli utenti di KDE (che comunque di suo integra molto bene anche tutti gli altri browser), che generalmente lo trovano già installato insieme all'ambiente.
Io trovo che dargli una possibilità, e spenderci un po' di impegno, non sia del tutto tempo perso. :)

 :ciao:
Connesso

zar Marco

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 293
  • Distro: Arch linux plasma 5 - void Linux plasma 5- Gentoo testing plasma 5/xfce
Re:Falkon il nuovo browser di KDE
« Risposta #5 il: Mercoledì 19 Febbraio 2020, 17:44:09 »

È da un pò che non uso falkon, che trovavo molto valido ma con alcune mancanze per cui ho preferito rimanere nei browser più popolari. Ma ad oggi, è possibile importare i preferiti e le password da chrome? È possibile creare un utente per poi poter usare le stesse configurazioni su più distro?
Connesso

Umberto

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 698
  • Distro: Arch Linux Cinnamon; Slackware Current
Re:Falkon il nuovo browser di KDE
« Risposta #6 il: Mercoledì 19 Febbraio 2020, 18:59:22 »

E' possibile importare i preferiti da chrome da firefox e da opera, oppure da un file html.

È possibile creare un utente per poi poter usare le stesse configurazioni su più distro?

Se ti riferisci alla funzione "sync" allora no, non puoi sincronizzare le impostazioni sul cloud.

Però puoi esportare sia i segnalibri, su file html, sia le password, su file xml, e poi importarle su qualsiasi dispositivo.

Firefox per esempio fino a prima di "quantum" consentiva di esportare le password in un file xml, in quel caso sarebbe stato facile passarle da un browser all'all'altro. Adesso purtroppo non più, è una delle tante funzioni che ha perso da quando si è "chromizzato". Chrome non so, ma sospetto che anche li sia assente  questa possibilità.

Di conseguenza, come ho fatto io, le password, una volta abilitatata la gestione con KWallet, le copi dagli altri browser (che comunque te le fanno vedere) e le inserisci una alla volta in Falkon. Che poi ti consentirà di esportarle e importartle a tuo piacimento con un file xml.

In conclusione: Falkon ti consente di fare tutto quello che serve e di farlo bene, ma a certi "automatismi" è meglio se non ci pensi e ti adatti ai suoi modi.
Connesso

zar Marco

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 293
  • Distro: Arch linux plasma 5 - void Linux plasma 5- Gentoo testing plasma 5/xfce
Re:Falkon il nuovo browser di KDE
« Risposta #7 il: Mercoledì 19 Febbraio 2020, 19:14:38 »

Perfetto, quasi quasi domani provo a reinstallarlo
Connesso

Mint-Marko

  • Jr. Mind
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 96
  • Distro: Mint 19.1
Re:Falkon il nuovo browser di KDE
« Risposta #8 il: Giovedì 20 Febbraio 2020, 09:52:28 »

Io lo sto provando, di tanto in tanto, in questi giorni. Funziona bene ed è bello leggero. Però mi da la sensazione che manchi sempre qualcosa. Poi ci ho pensato un attimo ed è stato chiaro cosa: gli addons.
Purtroppo per ora ce ne sono ancora pochi, e l'AdBlock di serie non mi fa impazzire (anche se svolge bene il suo compito), avrei preferito uBlockOrigin.
Se qualcuno fosse interessato gli addons disponibili sono QUI
Comunque bel browser. Stabile e leggero  :ok:
Connesso
Desktop Mint 19.1 (Cinnamon 64bit) - RAM: 4 Giga - MoBo: G31MX Series - CPU: Intel Core 2 Quad CPU Q9400 @ 2.66GHz - GPU: GeForce 9500 GT - Audio: NM10/ICH7
Laptop Compaq Presario C700 - Mint 19.1 (Cinnamon 32bit)

Umberto

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 698
  • Distro: Arch Linux Cinnamon; Slackware Current
Re:Falkon il nuovo browser di KDE
« Risposta #9 il: Giovedì 20 Febbraio 2020, 10:20:59 »

...Chi è abituato ai browser su base Chromium e Firefox potrebbe trovare particolarmente povera la disponibilità di estensioni, è assolutamente così.
Anche se adesso è comparso uno Store per le estensionidi Falkon: https://store.falkon.org/
Le estensioni sono poche, è improponibile il paragone con gli altri browser più rinomati, inoltre la loro installazione non è immediata e automatica come ci hanno abituati FF & C.
...

...Però mi da la sensazione che manchi sempre qualcosa. Poi ci ho pensato un attimo ed è stato chiaro cosa: gli addons.
Purtroppo per ora ce ne sono ancora pochi, e l'AdBlock di serie non mi fa impazzire (anche se svolge bene il suo compito), avrei preferito uBlockOrigin.
Se qualcuno fosse interessato gli addons disponibili sono QUI...

Repetita iuvant!  ;)  :ok:

P.S.

Anch'io prefirirei uBlock...


« Ultima modifica: Giovedì 20 Febbraio 2020, 10:31:06 da Umberto »
Connesso