Linux Mind Italia

  • Domenica 31 Maggio 2020, 06:08:59
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata

News:

Scarica la nuova point release Mint 19.2 < clicca qui >

collapse

* Utenti On Line

  • Dot Visitatori: 77
  • Dot Nascosti: 0
  • Dot Utenti: 0

There aren't any users online.

Autore Topic: Sistemazione partizioni  (Letto 247 volte)

Vespa

  • New Mind
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 13
  • Distro: Ubuntu 18.04 LTS
Sistemazione partizioni
« il: Domenica 10 Maggio 2020, 10:53:55 »

Buondì, ragazzi. Problemino con Acer Aspire 5750 G. Appena acquistato, 9 anni fa, avevo fatto un partizionamento dell'hard disk aggiungendo alla partizione con Windows 7 e a quella con la sua Recovery preinstallate, una "dati" e una con Ubuntu con avvio in dual boot; il tutto è rimasto così e funzionante anche con più di un upgrade di Ubuntu (ora c'è la 18.04 LTS). Nonostante le mie quasi totali carenze in informatica avevo fatto tutto da solo grazie alle istruzioni trovate in rete, senza averne però piena coscienza; questo lo dico perché poi, se devo metterci mano da solo, mi perdo completamente anche nelle cose più elementari  :boh:  Nei giorni scorsi ho fatto una reinstallazione completa di Windows 7 perché stava funzionando male (purtroppo devo usare Microsoft Teams e mi serve l'applicazione originale Microsoft...), dopo di che è scomparso il dual boot e parte Windows in automatico senza possibilità di scelta. Vi chiedo come fare per ripristinare il dual boot, per favore. Grazie  :roll:
« Ultima modifica: Giovedì 14 Maggio 2020, 13:14:54 da Vespa »
Connesso

eternauta

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 443
  • Distro: LMDE 4 Debbie 64 bit Cinnamon... e altre :-)
    • Cinuda's blog
Re:Dual boot scomparso dopo reinstallazione di Windows
« Risposta #1 il: Domenica 10 Maggio 2020, 12:44:59 »

Quando si reinstalla Windows, questo va sempre a sovrascrivere il boot di Linux (Grub).
Visto che hai Windows 7 immagino che il tuo bios sia del tipo Legacy con tabella delle partizioni MBR e non UEFI con GPT. Se ho immaginato giusto :roll: puoi abbastanza agevolmente ripristinare Grub da CD o USB live seguendo questa guida: https://wiki.ubuntu-it.org/AmministrazioneSistema/Grub/Ripristino/BiosMBR

Potresti anche farlo, forse ancora più facilmente, con BootRepair: https://wiki.ubuntu-it.org/AmministrazioneSistema/BootRepair però non l'ho mai provato personalmente... :boh:

Naturalmente le istruzioni che ti ho lincato sono valide se hai reinstallato Windows 7 nella sua vecchia posizione o, quantomeno, senza sovrascrivere la partizione Linux.
 :ciao:
Connesso
A questo mondo niente rimane uguale, la notte più lunga eterna non è. (Bertolt Brecht)
Sperem...

Vespa

  • New Mind
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 13
  • Distro: Ubuntu 18.04 LTS
Re:Dual boot scomparso dopo reinstallazione di Windows
« Risposta #2 il: Domenica 10 Maggio 2020, 15:56:28 »

Grazie Eternauta. Purtroppo c'è qualche problema. Innanzitutto con LIVE non funziona il wifi (mi dice "nessun adattatore wifi trovato"), non posso collegarlo via cavo perché non ho linea fissa e questo mi procura qualche problema, per esempio: per i programmi per analizzare il disco per capire dove è posizionato esattamente Ubuntu c'è bisogno della rete per reperire alcune informazioni (cioè mi dà questa posizione "/" dicendomi che non è possibile saperlo di preciso) e senza la posizione esatta di Ubuntu non posso dare i comandi da terminale. Ieri avevo già provato a usare BootRepair ma la procedura non mi è chiarissima: ho scaricato l'iso ma non ho capito in che modo devo usarlo; l'ho messo così com'è su una chiavetta usb ma ovviamente all'avvio da usb mi dice che non c'è nessun sistema operativo caricato. Ho tentato di caricarlo sulla chiavetta utilizzando Rufus, esattamente come si fa per preparare una versione Live di Ubuntu, ma Rufus si blocca e mi dice che non si può fare.  >:-|
Connesso

eternauta

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 443
  • Distro: LMDE 4 Debbie 64 bit Cinnamon... e altre :-)
    • Cinuda's blog
Re:Dual boot scomparso dopo reinstallazione di Windows
« Risposta #3 il: Domenica 10 Maggio 2020, 17:25:11 »

Per rilevare la partizione Linux apri un terminale e:
Codice: [Seleziona]
sudo fdisk -lL'ultima lettera è una "L" minuscola. La partizione Linux è quella che nella colonna "Type" è indicata come "Linux filesystem" e, all'inizio della riga, hai riportato quello che ti interessa che dovrebbe essere qualcosa del tipo: "sda1" oppure "sda2" oppure 3 oppure 4 a seconda della posizione della partizione stessa. Con "Linux filesystem" dovresti averne solo una... forse :)
« Ultima modifica: Domenica 10 Maggio 2020, 17:52:00 da eternauta »
Connesso
A questo mondo niente rimane uguale, la notte più lunga eterna non è. (Bertolt Brecht)
Sperem...

Vespa

  • New Mind
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 13
  • Distro: Ubuntu 18.04 LTS
Re:Dual boot scomparso dopo reinstallazione di Windows
« Risposta #4 il: Lunedì 11 Maggio 2020, 09:45:48 »

Grazie  Eternauta. Per non sbagliare riporto il risultato. Ho un po' di casino nelle partizioni, mi sa  :o

Codice: [Seleziona]
Disk /dev/loop0: 1,9 GiB, 2029981696 bytes, 3964808 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes


Disk /dev/loop1: 89,1 MiB, 93417472 bytes, 182456 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes


Disk /dev/loop2: 54,7 MiB, 57294848 bytes, 111904 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes


Disk /dev/loop3: 44,9 MiB, 47063040 bytes, 91920 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes


Disk /dev/loop4: 160,2 MiB, 167931904 bytes, 327992 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes


Disk /dev/loop5: 4,2 MiB, 4403200 bytes, 8600 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes


Disk /dev/loop6: 14,8 MiB, 15462400 bytes, 30200 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes


Disk /dev/loop7: 956 KiB, 978944 bytes, 1912 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes


Disk /dev/sda: 465,8 GiB, 500107862016 bytes, 976773168 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 4096 bytes
I/O size (minimum/optimal): 4096 bytes / 4096 bytes
Disklabel type: dos
Disk identifier: 0x2ac4ecc5

Dispositivo Avvio     Start      Fine   Settori   Size Id Tipo
/dev/sda1              2048  31459327  31457280    15G 27 Hidden NTFS WinRE
/dev/sda2   *      31459328  31664127    204800   100M  7 HPFS/NTFS/exFAT
/dev/sda3          31664128 169969663 138305536    66G  7 HPFS/NTFS/exFAT
/dev/sda4         169971710 976773119 806801410 384,7G  f W95 Esteso (LBA)
/dev/sda5         313333760 886546431 573212672 273,3G  7 HPFS/NTFS/exFAT
/dev/sda6         968581120 976773119   8192000   3,9G 82 Linux swap / Solaris

Partition 4 does not start on physical sector boundary.




Disk /dev/sdb: 7,5 GiB, 7990149120 bytes, 15605760 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Disklabel type: dos
Disk identifier: 0x00da6906

Dispositivo Avvio Start     Fine  Settori  Size Id Tipo
/dev/sdb1   *      2048 15605759 15603712  7,5G  c W95 FAT32 (LBA)


Disk /dev/loop8: 3,7 MiB, 3825664 bytes, 7472 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes


Scusa se non sono in colonna ma non è facile mantenere la formattazione passando da Ubuntu a Windows salvando in .ODT e riaprendo con wordpad...

Ti chiedo gentilmente di isolare quello che mi serve. Infinite grazie
« Ultima modifica: Lunedì 11 Maggio 2020, 16:57:39 da Vespa »
Connesso

eternauta

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 443
  • Distro: LMDE 4 Debbie 64 bit Cinnamon... e altre :-)
    • Cinuda's blog
Re:Dual boot scomparso dopo reinstallazione di Windows
« Risposta #5 il: Lunedì 11 Maggio 2020, 11:52:50 »

Questo è il tua hard disk (sda)

Codice: [Seleziona]
Disk /dev/sda: 465,8 GiB, 500107862016 bytes, 976773168 sectors
Units: sectors of 1 * 512 = 512 bytes
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 4096 bytes
I/O size (minimum/optimal): 4096 bytes / 4096 bytes
Disklabel type: dos
Disk identifier: 0x2ac4ecc5

Dispositivo Avvio     Start      Fine   Settori   Size Id Tipo
/dev/sda1              2048  31459327  31457280    15G 27 Hidden NTFS WinRE
/dev/sda2   *      31459328  31664127    204800   100M  7 HPFS/NTFS/exFAT
/dev/sda3          31664128 169969663 138305536    66G  7 HPFS/NTFS/exFAT
/dev/sda4         169971710 976773119 806801410 384,7G  f W95 Esteso (LBA)
/dev/sda5         313333760 886546431 573212672 273,3G  7 HPFS/NTFS/exFAT
/dev/sda6         968581120 976773119   8192000   3,9G 82 Linux swap / Solaris

Partition 4 does not start on physical sector boundary.

però non vedo partizioni Linux a parte i 3,9 GB di swap. Mi sa che reinstallando Windows 7 hai cancellato la partizione in cui avevi Linux. Dovrai reinstallarlo, spero tu non abbia avuto dati importanti in Ubuntu... :boh:
Per postare correttamente il codice che hai incollato, clicca sul pulsante "Modifica" in alto a destra del tuo post, selezioni la parte che hai incollato e poi fai click sul pulsante con l'icona del # che vedi sopra l'editor dove stai scrivendo.
Credo di non sbagliare ma, per sicurezza, se vuoi puoi postare da live una schermata di GParted.
« Ultima modifica: Lunedì 11 Maggio 2020, 11:59:27 da eternauta »
Connesso
A questo mondo niente rimane uguale, la notte più lunga eterna non è. (Bertolt Brecht)
Sperem...

Vespa

  • New Mind
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 13
  • Distro: Ubuntu 18.04 LTS
Re:Dual boot scomparso dopo reinstallazione di Windows
« Risposta #6 il: Lunedì 11 Maggio 2020, 17:07:13 »

Grazie, in effetti ricordo che, non capendoci granché, avevo fatto un po' di pasticci con le partizioni. Mi sa che Ubuntu era nella stessa partizione di Windows ed ecco perché l'ho cancellato reinstallandolo. Fortunatamente i documenti importanti li salvo tutti per abitudine sulla partizione dati quindi nessun danno. Appena posso posto ciò che dice Gparted  e vediamo. Grazie  :)
Connesso

eternauta

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 443
  • Distro: LMDE 4 Debbie 64 bit Cinnamon... e altre :-)
    • Cinuda's blog
Re:Dual boot scomparso dopo reinstallazione di Windows
« Risposta #7 il: Lunedì 11 Maggio 2020, 17:11:41 »

No, Ubuntu non può essere stato nella stessa partizione di Windows. Deve averne avuta una sua, eliminata o sovra scritta da Windows.
Connesso
A questo mondo niente rimane uguale, la notte più lunga eterna non è. (Bertolt Brecht)
Sperem...

Vespa

  • New Mind
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 13
  • Distro: Ubuntu 18.04 LTS
Re:Dual boot scomparso dopo reinstallazione di Windows
« Risposta #8 il: Mercoledì 13 Maggio 2020, 12:15:41 »

Allora, la situazione con Gparted è questa:


[img]https://i.ibb.co/CzXP6Ck/IMG-20200513-113423-resized-20200513-114937798.jpg[/img]


Non ho potuto fare screenshot ché non era possibile salvarla in nessun modo al di fuori di Live Ubuntu. E' evidente che la partizione è fatta con i piedi, con porzioni isolate non allocate; avevo tormentato un po' con Gparted e alla fine, col terrore di danneggiare la partizione DATI  e Windows, l'ho lasciata così, tanto avevo spazio in abbondanza comunque. Devo dire che non mi dispiacerebbe mettere un po' d'ordine ma solo se sono sicuro di non danneggiare Windows, con quello che ho penato per reinstallarlo con tutti i driver che Acer non fornisce più. Per i DATI anche no, tanto posso aggiornare il back up che faccio ogni tanto su una unità esterna.
Connesso

eternauta

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 443
  • Distro: LMDE 4 Debbie 64 bit Cinnamon... e altre :-)
    • Cinuda's blog
Re:Dual boot scomparso dopo reinstallazione di Windows
« Risposta #9 il: Mercoledì 13 Maggio 2020, 16:56:12 »

Allora, la situazione con Gparted è questa:

Un bel casino! ;D Comunque ti confermo quello che ti ho detto sopra: "di Ubuntu non c'è traccia" :boh: Non è un problema di Grub, proprio non c'è più il sistema operativo. Inoltre vedo che la partizione di Windows ha solo 9 GB liberi.
Non so se vuoi reinstallare Ubuntu o Mint, o se vuoi tenere solo Windows. in base a quello che vuoi fare magari, se vuoi, vediamo come si possono sistemare le partizioni.
 :ciao:
Connesso
A questo mondo niente rimane uguale, la notte più lunga eterna non è. (Bertolt Brecht)
Sperem...

Vespa

  • New Mind
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 13
  • Distro: Ubuntu 18.04 LTS
Re:Dual boot scomparso dopo reinstallazione di Windows
« Risposta #10 il: Mercoledì 13 Maggio 2020, 18:35:00 »

Eh, me ne rendo conto...  :palm:
Ho intenzione di reinstallare Ubuntu. La mia idea è di formattare tutto quello che c'è a destra di sda3 (ho già salvato in altro supporto il contenuto di DATI) e di allargare, sempre a destra, sda3; in questo modo recupererei spazio per Windows, potrei aggiungere una partizione dedicata ad Ubuntu e tutto il resto rimarrebbe per i dati. Sono quasi sicuro che Ubuntu fosse in sda3 anche lui e sia stato cancellato con la reinstallazione di Windows. Lo dico per due motivi: 1)qualche anno fa è finito lo spazio per Windows e l'ho risolta cancellando il cancellabile, cioè poco perché Windows non lo usavo mai e i documenti li ho sempre messi su DATI, e facendo gli aggiornamenti del sistema operativo che evidentemente avevano razionalizzato (o forse diminuito) lo spazio occupato; rimanevano comunque liberi al massimo 2 GiB. Ora invece ce ne sono ben 9 liberi; 2) quando mi ero posto il problema dell'avvio alternativo di Windows o Ubuntu, non sapendo io nulla di GRUB, la cosa si era magicamente e misteriosamente risolta da sola, dandomi questa possibilità già al primo riavvio dopo l'installazione di Ubuntu, senza che io avessi fatto nulla; è possibile -è l'unica spiegazione che mi do- che fosse perché erano affiancati nella stessa partizione? Ora mi ripasso il funzionamento di Gparted, sperando di fare un lavoro migliore dell'altra volta  ;D
Connesso

Vespa

  • New Mind
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 13
  • Distro: Ubuntu 18.04 LTS
Sistemazione partizioni
« Risposta #11 il: Giovedì 14 Maggio 2020, 13:14:27 »

Buondì! Ho cambiato l'oggetto della discussione.

Allora, ho messo un po' d'ordine alle partizioni e la situazione è questa:


[img]https://i.ibb.co/0ZBxs1d/situazione.jpg[/img]


Rimangono le tre partizioni originarie "di fabbrica" più una quarta estesa che avevo fatto prima della prima installazione di Ubuntu per i soli dati e che a sua volta avevo suddiviso in più partizioni logiche facendo un po' di casino; le ho ridotte ad una ma ci sono due problemi: 1)rimane alla estrema sinistra della partizione estesa uno spazio non allocato di 1 MB su cui non riesco ad intervenire in nessun modo; 2)non mi permette nessuna operazione neppure sulla intera partizione estesa, per esempio ridimensionarla verso destra per cedere spazio a sda3. Potrebbe essere per il fatto che è una partizione estesa? La posso convertire in altra tipologia in modo da poterla ridimensionare? Se sì, come? 
Connesso

Vespa

  • New Mind
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 13
  • Distro: Ubuntu 18.04 LTS
Re:Sistemazione partizioni
« Risposta #12 il: Giovedì 14 Maggio 2020, 14:15:14 »

A posto, ci sono riuscito. :ok:
Connesso

eternauta

  • Full Mind
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 443
  • Distro: LMDE 4 Debbie 64 bit Cinnamon... e altre :-)
    • Cinuda's blog
Re:Sistemazione partizioni
« Risposta #13 il: Giovedì 14 Maggio 2020, 16:20:25 »

A posto, ci sono riuscito. :ok:
Quando si trova una soluzione a qualcosa, sarebbe buona norma postarla in modo che altri ne possano avere vantaggio.
Immagino comunque che la soluzione per rimpicciolire la partizione estesa sda4, sia stata quella di ridimensionare (o rimuovere) prima la partizione logica al suo interno: sda5
Per quanto riguarda il megabyte non allocato, non ci puoi fare niente; è una questione di allineamento delle partizioni. Magari dopo che le hai modificate si è anche risolto da solo ma, in ogni caso, si tratta di un megabyte :roll:

 :ciao:
Connesso
A questo mondo niente rimane uguale, la notte più lunga eterna non è. (Bertolt Brecht)
Sperem...